Fatti una domanda: la tua impresa sta in piedi per crere guadagno? Se la risposta è sì ricordati che non andrai molto lontano se non creerai un brand. Da sempre le imprese, piccole o grandi che siano, vanno e vengono, ma i brand rimangono e fidelizzano le persone

Il marchio è un valore aziendale sul quale si fanno notevoli investimenti in comunicazione, al punto che spesso la notorietà del simbolo diventa il valore più consistente dell’azienda.

Queste le qualità indispensabili per un buon marchio:
Originalità
Questa qualità fondamentale si esprime con l’idea. Solo una soluzione originale può far emergere il marchio dalla concorrenza.
Significato
Il disegno deve esser chiaro a tutti e dovrebbe “parlare” per mezzo della simbologia appropriata al settore per il quale è stato creato.
Sintesi e stile
La semplicità stilistica consiste nel ridurre a poche linee il simbolo, l’idea o il segno, pur mantenendone la chiarezza d’espressione.
Versatilità
Il marchio deve adattarsi a varie manipolazioni quali gli ingrandimenti o i rimpicciolimenti, le riproduzioni al tratto senza sfumature, la stampa su qualsiasi materiale, ecc.
Il nome e lo studio del logo vengono definiti insieme all’azienda, si parte da un’analisi del mercato e della concorrenza per capire le peculiarità del settore in cui l’azienda lavora.
A questo punto vengono elaborate più proposte per individuare quella da elaborare fino alla versione definitiva. Il logo viene fornito nelle diverse versioni vettoriali e in bassa risoluzione insieme ad un manuale d’uso con i colori consigliati.